Crea sito
Logo stannis
Sito di Jeck86
 
a cura di Jeck86
 
 
 

F_logo

NAVIGAZIONE
Home
Chi sono
Narrativa e poesie
Pagina facebook
 Perchè Predators è meglio di Prometheus
Il ritorno del Cavaliere Oscuro è una mmerda
Le argentee teste d'uovo
Tigana, il paese delle due lune
è ora on line la mia tesi triennale in fisica dei materiali.
I sistemi magici nel fantasy
 I nanotubi di carbonio.
Sistemi magici inventati da Brandon Sanderson
 Uscire dalla crisi
Le tre leggi di Sanderson
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte prima
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte seconda
 I centri per l'impiego, in Italia, non hanno mai trovato il lavoro a nessuno.
Sistemi magici tratti dagli anime e manga:Fullmetal Alchemist.
Ma è il lavoro che non c'è o è la legislazione sul lavoro che fa schifo?
 Cusplay, Pisacon, e tanti giuochi da tavolo.
La moneta solubile di Silvio Gesell è la soluzione ai mali dell'Italia.
 

La magia in Naruto

L'altro giorno stavo leggendo questo articolo.

Isolaillyon è il blog che bazzico più di frequente al momento.

In questo articolo si dimostra che Star Wars, che noi tutti credevamo di genere fantascientifico, è in realtà un fantasy a tutti gli effetti.

Fantasy?

 

E Naruto?

Naruto è un fantasy?

Di sicuro appartiene al genere fantastico, giacchè i ninja usano la magia.

Forse non è un high fantasy tolkieniano ed ha degli influssi new weird, ma è, a tutti gli effetti, un fantasy.

Non solo è un fantasy, ma, più e più volte, nel corso dell'arco narrativo, vengono spiegate, dall'uno o dall'altro personaggio, le leggi che regolano la magia nel mondo di Naruto.

Quindi è un hardfantasy con un sistema magico complesso.

Questo è pane per i miei denti.

 

Alla base di tutto sta il chacra, una energia che ha origine nel cuore umano e che attraversa tutto quanto il corpo, in un apparato circolatorio simile a quello del sangue, fino ad una serie di pori d'uscita situati sulla pelle, dai quali può essere emesso.

chakra

 

Il chakra deriva dall'unione di forza fisica ed energia spirituale, quindi, con l'esercizio fisico e gli esercizi spirituali, aumenta anche la quantità di chakra che un ninja può produrre.

Ciò non è molto differente dall'energia magica che si trova in altri cartoni animati giapponesi, dall'aura in Dragonball, alla forza astrale in Yu degli spettri, al Nen di hunterXhunter.

Tutti questi sistemi magici hanno una origine comune: prendono tutti spunto dal CHI, l'idea di un'energia vitale, ricorrente nelle culture sino-giapponesi.

 

Esistono anche fonti esterne di chakra: le forze portanti possono usare il chakra dei demoni dotati di coda ed alcuni personaggi possono sottrarre il chaka altrui.

 

Che poteri hanno i ninja?

I ninja sono in grado di padroneggiare le tre arti: arti magiche, arti marziali ed arti illusorie.

Le arti magiche sono la magia vera e propria, la magia del fare.

Per attivare la magia, il ninja deve mettere le mani in una serie di posizioni, i cosiddetti sigilli.

Questo permette di richiamare e modellare il chakra.

Il chacra permette di fare cose grandiose: dal camminare sull'acqua, all'aderire perfettamente ad una parete verticale, al concretizzare o teletrasportare oggetti.

Le arti marziali sono le tecniche di combattimento, per utilizzarle il ninja fa ricorso alla forza fisica e non necessariamente al chakra, benchè alcune tecniche di combattimento mescolino chakra e forza fisica.

Le arti illusorie, o genjutsu che dir si voglia, fanno precipitare l'avversario in una allucinazione o permettono di controllarne la mente.

Ci sono diversi modi per contrastare una tecnica illusoria.

Dal momento che questa usa il Chakra della vittima, essa può cancellare un Genjutsu interrompendo il proprio flusso di Chakra.

Alternativamente, nel caso fallisse la cancellazione del Genjutsu, un intenso dolore può riportarla alla realtà.

Infine qualcun altro può interrompere il flusso di Chakra del compagno donandogli una parte del proprio per liberarlo dal Genjutsu.

 

Dicevamo che il chakra deriva dalla mente e dal corpo dell'utilizzatore, ma esistono anche altre fonti di chakra: esistono armi che sottraggono chakra all'avversario e lo regalano a chi le impugna.

Esistono personaggi che asportano il cuore agli avversari, per avere una seconda fonte di chakra.

E poi ci sono i cercoteri o demoni dotati di coda.

I cercoteri altro non sono che immense esplosioni di chakra autocoscenti.

Essi possono circolare liberi sotto forma di giganteschi e mostruosi animali oppure essere sigillati nel corpo di una persona, detta "forza portante".

La forza portante può attingere alle enormi quantità di chakra del demone, ma a rischio che quest'ultimo prenda il sopravvento.

Più chakra viene attinto più il demone prende il sopravvento.

Quando una forza portante muore, il demone si libera provocando morte e distruzione.

 

Esistono alcuni ninja che sono in grado di controllare i cercoteri anche a distanza.

Ne conosciamo 3.

Obito Uchiha è in grado di controllare un cercoterio per mezzo dello sharingan.

Nessun altro utilizzatore di sharingan sembra esserne in grado.

Il primo Okage, è in grado di controllare i cercoteri per mezzo dell'arte del legno.

L'eremita delle sette vie sembra in grado di manipolare i demoni per mezzo del Rinnegan.

 

La modifica della forma:

Una volta che il chakra viene espulso, un ninja molto preparato può dargli la forma che desidera.

Per esempio, Naruto può dare al rasengan la forma di una sfera o quella di uno shuriken.

 
 
2015-09-25
10:46:00 AM
 
Parole chiave: ninja, magia, fantasy, Naruto, cercoteri, chakra.

Mail
jeck86_iperp@hotmail.it

La mia tesi triennale in fisica dei materiali è acquistabile on line all'indirizzo: