Crea sito
avatar
Sito di Jeck86
 
a cura di Jeck86
 
 
 

avatar

NAVIGAZIONE
Chi sono
Narrativa e poesie
Home
La moneta solubile di Silvio Gesell è la soluzione ai mali dell'Italia.
Cusplay, Pisacon, e tanti giuochi da tavolo.
Ma è il lavoro che non c'è o è la legislazione sul lavoro che fa schifo?
 
 

Il ritorno del Cavaliere Oscuro è una mmerda

E alla fine ho visto anche l'ultimo film della trilogia di Batman realizzata da Nolan.
Ho trovato questo film esattamente come gli altri due: troppo lento, troppo lungo, troppo noioso.
Avevo visto i primi due films quando erano usciti nelle sale cinematografiche ed erano un roito .
Questo terzo film me lo sono guardato dopo anni (proprio perchè avevo un po'di tempo libero) in streaming (Nolan, non avrai i miei soldi).
Impossibile non fare un raffronto con i precedenti blockbusters:
Batman Forever era una puttanata inguardabile, Batman & Robin non era stato in grado di valorizzare neppure personaggi profondissimi e a tutto tondo come Edera Velenosa e Mr. Freeze.
In confronto a quelle zozzerie di film la trilogia di Nolan è un capolavoro.
Ma che gran differenza con i due splendidi films di Tim Burton.
I film di Batman sono come le Batmobili: quelli di Nolan sono delle corazzate da guerra brutte, inutilmente grosse, ghiozze ed occupano un sacco di spazio.
Quelli di Burton, sono agili, eleganti, e gotici.
Non nego che Nolan se lo sia studiato; bisogna essere un super fan di Batman per sapere che Flagello ha fatto parte della setta delle ombre o anche solo per sapere chi è lo Spaventapasseri.
Invece i films di Burton, da questo punto di vista, sono meno accurati.
Le origini del Pinguino o di CatWoman sono in gran parte riscritte.
Ma la Catwoman magistralmente interpretata dalla Pfeiffer ha una profondità che la sceneggiatura di Nolan manco si sogna.

Una spanna sopra tutti i films di Batman sta però, udite udite, la meravigliosa serie animata batman T.A.S. degli anni novanta.
Caga in capo pure al fumetto, se volete la mia modestaopinione.

 

2015-06-09   1:46:38 PM

Batman, Il cavaliere oscuro - Il ritorno, Christopher Nolan, recensione, film

Mail
jeck86_iperp@hotmail.it