Crea sito
Logo stannis
Sito di Jeck86
 
a cura di Jeck86
 
 
 

F_logo

NAVIGAZIONE
Home
Chi sono
Narrativa e poesie
Pagina facebook
 Perchè Predators è meglio di Prometheus
Il ritorno del Cavaliere Oscuro è una mmerda
Le argentee teste d'uovo
Tigana, il paese delle due lune
è ora on line la mia tesi triennale in fisica dei materiali.
I sistemi magici nel fantasy
 I nanotubi di carbonio.
Sistemi magici inventati da Brandon Sanderson
 Uscire dalla crisi
Le tre leggi di Sanderson
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte prima
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte seconda
 I centri per l'impiego, in Italia, non hanno mai trovato il lavoro a nessuno.
Sistemi magici tratti dagli anime e manga:Fullmetal Alchemist.
Ma è il lavoro che non c'è o è la legislazione sul lavoro che fa schifo?
 Cusplay, Pisacon, e tanti giuochi da tavolo.
La moneta solubile di Silvio Gesell è la soluzione ai mali dell'Italia.
La magia in Naruto
La magia in Naruto: Parte Seconda
Il mondo di Naruto
Stannis VS. Stannis
 
 
Una opinione sull'immigrazione.
 
è di questi giorni la diatriba tra la chiesa cattolica e la Lega Nord sull'immigrazione.
Per la chiesa dovremmo accogliere tutti gli immigrati che arrivano dal mare, per la Lega invece "RUSPEEEEE!"
 

Che ne penso io?

 
Papa vs. Salveenee
 
Io mi ritengo una persona di sinistra.
Sono keynesiano, credo nello stato sociale e nella solidarietà.
Credo nella scuola pubblica, nella sanità pubblica, nell'acqua pubblica e nell'imposizione fiscale progressiva.
Non ho mai votato la lega nord e, che Dio mi aiuti, spero di non votarla mai.

Ma, negli ultimi tempi, ogni volta che cammino per la mia città, trovo le strade sempre più affollate di balordi di ogni etnia.
Ho iniziato ad avere timori per la mia sicurezza personale.
Non sto parlando dei cosiddetti "vuccumprà", per i quali provo molta compassione.
Non deve essere facile abbandonare la propria terra, la propria famiglia, partire per un paese straniero e finire a vendere braccialettini per strada.
E non sto parlando neppure dei parcheggiatori abusivi: quei ragazzoni di colore che ti indicano un parcheggio gratuito e poi ti chiedono un'offerta.
In fondo, anche loro, non obbligano nessuno e non  minacciano l'incolumità di nessuno.
Sto parlando di masse sempre più numerose di extracomunitari dall'aspetto losco, sporchi, che affollano le stazioni, le piazze, i parchi pubblici; che bivaccano sotto i porticati e le gallerie, con le loro buste di plastica; spacciano droga sotto gli occhi di tutti e senza neppure preoccuparsi di nasconderlo.
La sera sono sempre ubriachi, danno fastidio ai passanti e, se gli dici qualcosa, rischi di beccarti anche una coltellata.
 


Il numero di questi individui è andato crescendo costantemente negli anni.
Quando andavo al liceo erano l'eccezione, oggi essi sono la regola.
Sono la maggioranza delle persone che caminano per le strade.
La mia è una cittadina di provincia che, in passato, non ha mai avuto problemi di sicurezza, ma oggi, ci sono zone della mia città in cui non è raccomandabile passare neppure di giorno.

Sono razzista se dico che non mi sento più al sicuro?
Io stesso mi trovo in una condizione di disoccupazione giovanile e non è mia intenzione atteggiarmi a borghese.
Io non guardo dall'alto in basso nessuno.
Io sono, se non uno degli ultimi, uno dei penultimi della terra.
Sono cresciuto in una famiglia antifascista, con il terrore degli stermini di massa e dei campi di concentramento.
Ogni volta che un barcone di migranti affonda al largo della Sicilia, mia madre impallidisce e mia nonna piange.

Eppure, negli ultimi tempi, mi sono trovato a pensare che, forse, sarebbe meglio se tutta questa gente fosse forzatamente espulsa.
Ma se pure io, dopo aver speso lacrime sudore e soldi per strappare una laurea, non riesco a trovare un lavoro che duri più di 2 settimane.
Se il lavoro migliore che sono riuscito a trovare era pagato 5€ l'ora, in nero, ed è durato solo per due giorni.
Se è vero tutto questo, che prospettive di vita possono mai avere questi immigrati che continuamente approdano sulle nostre coste, se non una vita di rapina, spaccio e prostituzione?

Una persona mangia finchè non è sazia.
Quando è sazia, smette di mangiare.
Se è forzata ad ingurgitare oltre il suo limite, rimette.
è naturale, è giusto, è un sistema che usa il nostro corpo per mantenerci in salute.

Io credo che l'Italia abbia superato il limite di quanti immigrati può accogliere.
Secondo voi sono razzista se dico questo?
A me sembra semplice buon senso.
 
Questo non  legittima mai in alcun modo atti di violenza verso gli immigrati.
 
Parole chiave: Immigrati, accogliere, chiesa, lavoro, lega, razzista, immigrazione, abusivi.
 
2015-08-13
10:31:34 PM

Mail
jeck86_iperp@hotmail.it

La mia tesi triennale in fisica dei materiali è acquistabile on line all'indirizzo: