Crea sito
Logo stannis
Sito di Jeck86
 
a cura di Jeck86
 
 
 

F_logo

NAVIGAZIONE
Home
Chi sono
Narrativa e poesie
Pagina facebook
 Perchè Predators è meglio di Prometheus
Il ritorno del Cavaliere Oscuro è una mmerda
Le argentee teste d'uovo
Tigana, il paese delle due lune
è ora on line la mia tesi triennale in fisica dei materiali.
I sistemi magici nel fantasy
 I nanotubi di carbonio.
Sistemi magici inventati da Brandon Sanderson
 Uscire dalla crisi
Le tre leggi di Sanderson
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte prima
Recensione del film Interstellar di Christopher Nolan: parte seconda
 I centri per l'impiego, in Italia, non hanno mai trovato il lavoro a nessuno.
Sistemi magici tratti dagli anime e manga:Fullmetal Alchemist.
Ma è il lavoro che non c'è o è la legislazione sul lavoro che fa schifo?
 Cusplay, Pisacon, e tanti giuochi da tavolo.
La moneta solubile di Silvio Gesell è la soluzione ai mali dell'Italia.
La magia in Naruto
La magia in Naruto: Parte Seconda
Il mondo di Naruto
 

Stannis VS. Stannis

Lo stupro di un personaggio.

 
 
Qualche giorno fa, è stata trasmessa dalla HBO la nona puntata del talefilm Game of Thrones.
Questo articolo si riferisce a quell'episodio nonchè al libro A Dance with Dragons.

Ci sono una fraccata di Spoiler.
 
Che cosa è successo.

Nella quinta stagione di GOT, Stannis Bratheon compie un atto che ha disturbato moltissimi dei sui fans e mi ha lasciato a smoccolare per 20 minuti buoni.
Cerchiamo di capire bene che cosa è successo.
Nelle stagioni precedenti, Stannis è diventato sempre più credente e fanatico della fede del Dio rosso.
In origine egli sfrutta la sacerdotessa Melisandre come un arma, poi finisce per imporre il credo di R'hllor come religione di stato, per ardere vivo chiunque rifiuti di credervi, ed in fine, nell'ultima stagione, per sacrificare la sua stessa figlia su un rogo.

Adesso analiziamo chi è Stannis Baratheon e perchè lo ha fatto.
 
Stannis Baratheon, dopo la morte del fratello Roberth, è il legittimo re, ma è flagellato da una sfiga implacabile che gli fa perdere una battaglia dopo l'altra e favorisce i suoi avversari.
Dopo la battaglia delle acque nere Stannis ha perduto buona parte del suo esercito e tutti i suoi alleati e vassalli.
L'ideologia di R'hllor lo ha aiutato ad irregimentare i pochi uomini che ancora gli restano.
è sbarcato presso il forte orientale della Barriera e sta lentamente calando verso Grande inverno per strappare quella fortezza ai Bolton.
Se l'operazione riuscisse, Stannis vendicherebbe l'onore degli Stark e, forse, gli ex vassalli di Rob, coloro che hanno combattuto per lui, potrebbero schierarsi al suo fianco.
Contro di lui gioca il tempo atmosferico: l'inverno sta arrivando e le nevi gli impediscono di avanzare.
Inoltre i Bolton giuocano in casa e conoscono a menadito il territorio mentre lui è uno straniero.

In preda alla disperazione, su consiglio della strega Melisandre, Stannis accetta di sacrificare la figlia, perchè Dio fermi la tormenta e lo avvantaggi nell'avanzata verso grande Inverno.
I poteri del dio rosso sono già risultati reali in molte occasioni.

E allora cosa è che ha tanto sturbato i fans?
 

Che la figlia di Stannis, Shireen, è una bambina adorabile che ha conquistato il quore di milioni di spettatori con la sua intelligenza e prontezza di spirito.

Dopo la scena spaventosa in cui Shireen viene arsa viva, mentre implora il padre di liberarla, ho cambiato il mio avatar.
Stannis, prima di questo episodio era il mio personaggio preferito, tanto che lo avevo messo come immagine personale.
E ne avevo ben d'onde.
Stannis, almeno quello dei libri, è un personaggio che fa sempre quello che ritiene giusto, senza mezze misure, e ne paga il prezzo.
E questo è il genere d'uomo che vorrei essere anche io: vorrei fare ciò che ritengo giusto senza stare a guardare se questo mi danneggia o mi porta un vantaggio.
Questo era il motivo per cui Stannis aveva così tanti fans tra il pubblico e per cui tanti suoi soldati lo seguivano cecamente.
Egli era tanto inflessibile con gli altri come con se stesso.
Puniva i crimini anche quando erano commessi da nobili, anche quando erano commessi da amici.
E premiava i meritevoli anche quando erano di infimo lignaggio.

Eppure, in quest'ultimo empisodio, egli compie un atto di ingiustizzia per trarre un profitto personale.
Questa è una cosa che lo Stannis dei libri, non avrebbe mai fatto.

E allora come mai gli autori della serie televisiva hanno snaturato a tal punto il personaggio?

Essi sì, veramente, per un profitto personale, hanno scelto la strada più facile.
Hanno scelto di piazzare lì un colpo di scena, di mettere un'immagine forte, di stupire il pubblico e poco importa se il personaggio non è congruente con le proprie azioni.
Poco importa che il personaggio faccia ciò che fino a 5 minuti ha detto di non volere fare.
Per guadagnare un punto in più di ascolto si fa questo ed altro.

Nei libri la vicenda di Stannis va in modo molto diverso.

Egli parte per Grande Inverno, ancora una volta da solo, senza la Sacerdotessa rossa.
La prima volta che era andato in battaglia senza di lei, gli era costato tutto il suo esercito.
E lui lo fa di nuovo.
Perchè questo è Stannis: una volta presa una decisione, sempre avanti, mai guardarsi indietro.
Nei libri, Stannis non fa mai bruciare vive le persone, perchè rifiutano di credere in R'hlor, ma solo quando si comportano in modo sleale o disubbidiscono ad un suo ordine o infrangono qualche legge.

"Stannis è un re giusto, ma non è un re clemente." è il mantra di tutti i personaggi.
Nei libri, Stannis nomina sua erede la figlia, proprio quella Shireen che  David Benioff e D.B. Weiss, i due autori della serie TV, mettono sul rogo.
Nella serie tv, Stannis non fa altro che minacciare Davos, per gli scarsi risultati che il cavaliere ottiene.
Lo Stannis dei libri non pronuncia mai minacce a vuoto e mai contro uomini a lui fedeli ne mai perchè ottengono risultati scarsi.
Lo Stannis dei libri, soprattutto, non è un fanatico e fose neppure crede nel dio rosso.
 
Possibile che sia solo per lo share?
Perchè la psicologia di un personaggio del genere è stata in tal modo pervertita?

Probabilmente perchè un personaggio che uccide la propria figlia, in preda al fanatismo religioso, è più utile alla propaganda imperialista ed anti-islamica degli USA.
Un personaggio con una forte carica di denuncia sociale, con un vasto stuolo di fans, era pericoloso per gli interessi americani.
Gli facciamo uccidere sua figlia, così nessuno lo avrà più in simpatia.
Meglio se è un fanatico religioso, così stigmatizza le posizioni di un certo islam militante.
Adesso, le simpatie dei fans della serie si riverseranno, molto convenientemente, su  Dany Targaryen, una pazza con la sacra missione di esportare la democrazia nel medio oriente, con ogni mezzo, anche con la dittatura.
 
 
2015-06-23
12:46:46 AM
parole chiave: Stannis Bratheon, personaggio, libri, figlia Shireen Baratheon, battaglia.

Mail
jeck86_iperp@hotmail.it

La mia tesi triennale in fisica dei materiali è acquistabile on line all'indirizzo: